2/3 delle app su App Store sono zombie

di Lorenzo Paletti 157 views0

Spread the love


In una intervista con Gigaom, il CEO di Adeven Chrstian Henschel ha raccontato come circa due terzi delle applicazioni disponibili su App Store siano degli “zombie”, e come sia molto difficile per i piccoli sviluppatori riuscire a farsi notare nell’attuale struttura di App Store.

Spiega il CEO: “La realtà è che ci sono solo un paio di migliaio di applicazione che fanno davvero dei buoni download. Questo è basato sul sistema chiuso di Apple – è difficile scoprire nuovi tipi di applicazioni. Non si ha una ricerca opportuna a disposizione, così l’unico modo per trovare delle app interessanti è attraverso le classifiche“.

Con 30 miliardi di download totali, App Store può rappresentare un interessante occasione anche per i piccoli sviluppatori. Conscia del problema riguardante le ricerche sul suo store digitale, Apple ha acquisito negli scorsi mesi la compagnia Chomp, e durante il mese di giugno diversi aggiustamenti sono stati fatti all’algoritmo di ricerca di App Store proprio per semplificare la vita agli utenti e dare una mano ai buoni sviluppatori di iOS.

[via]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>