Siri è il futuro della domotica

di Andrea Corsi 488 views0

Siri, l’assistente personale di iOS, ha potenzialità che vanno ben oltre il fornire le previsioni del tempo o rispondere a tono ad una provocazione.

Ce lo mostra in un video l’utente YouTube Elvis Impersonator che, utilizzando SiriProxy su iPhone jailbroken e un Raspberry Pi, è riuscito a creare un funzionante impianto di domotica controllato a voce.

Egli può infatti aprire la porta del garage, spegnere le luci di casa, staccare l’allarme, regolare la temperatura tramite il termostato NEST e cambiare canale in TV semplicemente chiedendolo a Siri.

SiriProxy infatti gira le informazioni al Raspberry Pi che funziona da attuatore nello svolgere l’azione desiderata.

Contrariamente a quanto si possa credere, non c’è voluto molto tempo per rendere tutto funzionante: circa 3 giorni e l’intero progetto è disponibile sulla pagina GitHub dell’autore.

A seguire potete vedere un video che ne mostra le caratteristiche e qui sotto la lista degli oggetti utilizzati per realizzare questo futuristico impianto domotico:

– pannello di sicurezza Elk M1 Gold (http://www.elkproducts.com)

– controller luci ISY99i Series X10/Insteon (http://www.universal-devices.com)

– telecamere Trendnet IP (http://www.trendnet.com)

– termostato Nest (http://www.nest.com)

– controller RedEye IP2IR (http://www.thinkflood.com)

– SiriProxy installato su un Raspberry Pi (http://www.raspberrypi.org)

– app per iOS MobiLinc HD ( http://mobilincstore.com) e eKeypad Pro (http://blog.ekeypad.net) per controllare il touch su iPhone/iPad. (non visibile nel video)

via | CultofMac

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>