Samsung: Apple assume 73 avvocati coreani

di Lorenzo Paletti 201 views0

Giorni di battaglia legale tra Apple e Samsung. Giorni duri anche per gli avvocati di Cupertino, che non parlano il coreano. Almeno fino ad oggi. Per combattere Samsung, pare infatti che Apple abbia assunto 73 avvocati e 20 revisori di origine coreano-americana per rinforzare la lingua delle sue accuse. A riportare la notizia è il solito Florian Mueller di Foss Patents, che riporta i documenti di Morrison & Foerster e WilmerHale, i due studi legali che Apple sta utilizzando per accusare e difendersi dalle accuse di Samsung.

Mueller sottolinea che gli avvocati da poco assunti potrebbero non avere esperienza in cause legate ai brevetti, e sostiene che è possibile che siano stati assunti esclusivamente a causa delle loro abilità nel parlare la lingua coreana. Mentre i tempi per le deposizioni si stringono, e i documenti in lingua coreana vengono consegnati agli avvocati a l’ultimo momento, è chiaro che Apple ha bisogno di madrelingua per poter fronteggiare prontamente le accuse di Samsung.

via | Apple Insider

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>