iPhone 4: le principali applicazioni da installare dopo il jailbreak

di Filippo Bigarella 276 views0

Dopo il rilascio da parte di Comex del nuovo tool denominato Jailbreakme 2.0 o Star, molti utenti hanno effettuato per la prima volta il jailbreak del proprio iPhone 4, essendo questo il primo tool in grado di sbloccare l’ultimo device di Cupertino.

In questo articolo saranno elencate le applicazioni e i tweak più importanti ed utili da installare tramite Cydia.

  • SBSettings
  • SBSettings è un’applicazione nascosta attivabile tramite uno swipe sulla statusbar che vi permetterà di attivare / disattivare  molti tweak o funzionalità di sistema e di rete, come la connettività 3G o il servizio di Localizzazione. Inoltre vi consentirà di nascondere alcune icone e compiere velocemente alcune operazioni di sistema come il riavvio, il respring, entrare in Safe Mode e altro ancora.Utile e gratuita, ancora non ottimizzata per il Retina Display.

    • BiteSMS e iRealSMS

    Due ottime applicazioni per la gestione degli SMS in alternativa all’app di default. Entrambe offrono un periodo di prova gratuito.

    • iFile

    Installando iFile da Cydia (versione gratuita + versione completa a pagamento) avrete la possibilità di gestire tutti i file presenti sul vostro device direttamente dal dispositivo, con un completo file browser.

    • Cydelete

    Un semplice tweak gratuito che vi consentirà di disinstallare le applicazioni installate tramite Cydia nello stesso modo in dui disinstallate quelle proveniente da AppStore, ovvero tenendo premuto sull’icona e poi cliccando il simbolo “x” in alto a sinistra della stessa.

    Ovviamente queste sono solamente alcune delle applicazioni e tweak che potete trovare su Cydia, ma solitamente sono considerati i principali e soprattutto quelle più utili all’utente per un uso quotidiano e per sfruttare tutte le possibilità che un dispositivo jailbroken offre.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

    You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>