iPhone 4 bianco sotto i “nostri” riflettori

Spread the love

Abbiamo dovuto aspettare per più di 9 mesi ma finalmente è arrivato. Il tanto atteso iPhone 4 bianco è ora disponibile presso i rivenditori ufficiali Apple (e non solo) allo stesso prezzo del modello nero, ovvero 659€ per il 16GB e 779€ per il 32GB.

Un dispositivo che di diverso dal “gemellino black” non ha nulla, a parte la colorazione bianca. Apple per questo dispositivo ha attuato una politica di colorazione differente rispetto alle precedenti generazioni del melafonino.

Gli iPhone 3G/3GS avevano solamente la parte posteriore colorata di nero o bianco, mentre la parte frontale rimaneva sempre nera. Con iPhone 4 però le cose sono cambiate: se si sceglie un melafonino bianco lo si ha per intero. Tutto il dispositivo è colorato di bianco, tranne il bordo in alluminio e ovviamente il display.

Passiamo con l’analizzare meglio il device:

Antennagate

Per quanto riguarda il discusso problema legato all’antenna, sappiate che anche nella colorazione bianca Apple non ha risolto questo (non)problema, anche perché avrebbe dovuto stravolgere l’estetica del dispositivo. Quindi poggiando la mano sulla “zona x” andrete ad interferire sulla ricezione del dispositivo, a meno che non utilizziate una qualsiasi custodia.

Dimensioni

Alcuni blog riportano la notizia che iPhone 4 bianco sarebbe più spesso rispetto al modello nero, ma in realtà non è così. Guardando la foto posta qui sopra vi renderete conto che i device hanno lo stesso spessore.

Differenze

Come già detto nell’articolo dell’unboxing, il modello bianco e il modello nero sono identici in ogni loro parte. L’unica piccola differenza che ho riscontrato nel modello bianco è il tasto home, leggermente più morbido di quello presente sul modello nero. Non escludo che potrebbe trattarsi di una mia sensazione.

Conclusioni

Ora vi starete chiedendo: conviene acquistare un iPhone 4 bianco? Beh difficile dare una risposta a questa domanda. Il bianco è un colore che dona al melafonino un aspetto più fashion, ma che da la netta sensazione di essere assai fragile. Optando per il modello bianco dovrete fare i conti con sporcizia, eventuali cadute e polvere. La colorazione nera nasconde un po’ piccoli difetti come ammaccature dovute a cadute o polvere. Il modello bianco invece mette in bella vista qualsiasi piccolo granello di polvere o ammaccatura presente sul dispositivo. Devo ammettere però che l’iPhone 4 bianco riesce a rendere meno visibili le tanto odiate ditate, che sul modello nero sono onnipresenti.

Di seguito una galleria di immagini:

7 commenti su “iPhone 4 bianco sotto i “nostri” riflettori”

  1. Anche io ho preso la smart cover verde e devo dire che è proprio oscena… 😉
    Non so a cosa stessi pensando. Tornassi indietro la prendere nera in pelle anche perchè sicuramente sta più allo sporco.

    Riguardo al telefono bianco mi conforta sapere che le dimensioni sono identiche, mi sembrava una cosa proprio strana anche se sul sito di Apple si può leggere: “Dimensioni e peso possono variare a seconda della configurazione e del processo di fabbricazione.”.

    Ciao

    Rispondi
  2. La Smart Cover verde non è affatto male, anche se effettivamente resiste poco alla sporco. Diciamo che ormai è come se l’avessi nera.

    Per quanto riguarda le dimensioni: le immagini pubblicate da alcuni siti sembrano confermare che il bianco sia più spesso del nero. Il mio però non lo è! Bho

    Rispondi
  3. Sarei curioso di vedere i numeri di serie dei prodotti più spessi e dei prodotti meno spessi. Son propenso a pensare che quelli più spessi risalgono a lotti precedenti. Però bho, è un mio pensiero.

    PS: la smart cover verde è stupenda!!

    Rispondi

Lascia un commento