Due hacker violano la sicurezza di iPhone tramite una falla scoperta in Safari

di Gianmarco Guidi 204 views0

Ricordate il concorso informatico dedicato agli hacker di cui vi abbiamo parlato circa un mese fa chiamato Pwn2Own? Bene abbiamo il tanto atteso verdetto sulla sicurezza del nostro iPhone.

Purtroppo le notizie non sono tra le più confortanti, durante il concorso i due hacker Vincenzo Iozzo e Ralf Philipp Weinmann sono riusciti ad impossessarsi del database degli SMS di un iPhone sfruttando una falla presente in Safari.

Ai due hacker è stato possibile visualizzare l’intero database degli SMS, inviati, ricevuti e persino quelli eliminati, il tutto in soli 20 secondi. Per sfruttare la falla scoperta in Safari i due hacker hanno creato appositamente un sito internet dal quale poter accedere al dispositivo.

Questa scoperta ha permesso ai due hacker di vincere il concorso e di aggiudicarsi il relativo premio di $ 15.000 messo in palio dagli organizzatori del concorso.

Questa falla è potenzialmente utilizzabile anche per lo sblocco dei più recenti firmware, ma secondo alcune voci Apple starebbe già prevedendo alla correzione del bug.

[via | Engadget]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>