Guida: proteggere l’Apple ID con la nuova autenticazione two-step

di Denis Commenta

Nei giorni scorsi, in seguito al grave problema delle password dei vari Apple ID, l’azienda di Cupertino ha finalmente deciso di approvare ed introdurre la nuova autenticazione two-step. In questa piccola guida vedremo come attivarla ed utilizzarla per proteggere il vostro account Apple.

Per chi non la conoscesse, l’autenticazione two-step permette di rendere l’accesso all’Apple ID veramente sicuro. Ogni qualvolta tenterete di accedere al vostro profilo, il sistema provvederà ad inviare un messaggio di testo (SMS) o una notifica tramite ‘Trova il mio iPhone’ (se installata) ad un device collegato. In questo modo sarà stato creato un codice unico che dovrete inserire per poter accedere ed operare con il vostro profilo.

Vediamo come fare per attivarlo:

1. Dirigetevi a questa pagina scegliendo la voce Gestisci il tuo ID Apple.

2. Selezionate “Sicurezza e Password” e seguite le indicazioni mostrate a schermo.

3. Selezionate la voce relativa all’autenticazione two-step, cliccando il pulsante Get Started, e seguite le informazioni sullo schermo.

4. Verrà chiesto di rispondere ad una serie di domande personali precedentemente impostate, ma soprattutto dovrete selezionare un dispositivo sul quale verificare la vostra identità. Ovvero dovrete impostare il device sul quale il sistema dovrà inviare un messaggio di testo contenente il codice di 4 cifre da inserire in rete.

L’attivazione è terminata, ora tutte le volte che proverete ad accedere con il vostro Apple ID, il sistema provvederà ad inviare un messaggio di testo al numero collegato contenente un codice di 4 cifre che dovrete inserire in rete. Attualmente l’autenticazione two-step non è ancora disponibile per gli account Italiani, tuttavia si presume che lo diventerà fra pochissimo tempo.

Nel frattempo abbiamo potuto vedere e capire come attivarla, in questo modo quando appena sarà possibile saprete già cosa e come fare, senza perdere tempo a cercare inutili guide. Come avranno potuto notare gli utenti più esperti, l’autenticazione two-step è esattamente identica a ciò che Google propone da anni con gli account Gmail.

[via]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>