Apple VS Samsung: Apple ha chiesto 30 dollari a Samsung per ogni smartphone venduto

di Lorenzo Paletti 150 views0

Spread the love

Poche compagnie rivelano quali sono le royalities per l’utilizzo in licenza delle idee depositate nei brevetti. Apple è nota per la sua segretezza e non stupisce che questo genere di dati possa comparire solo quando si tratta di elementi fondamentali da portare al processo Apple VS Samsung che si stravolgendo in questo giorni in California.

Ora si scopre che Apple avrebbe offerto l’intero portfolio di brevetti che Samsung avrebbe potuto utilizzare per produrre i suoi telefoni per un totale di 30 dollari a telefono. Questo significa che Samsung avrebbe potuto fare uso dei brevetti Apple, pagando a Cupertino la somma concordata per ogni telefono perduto. Apple ha anche offerto uno sconto del 20% su questi 30 dollari se Samsung si diceva disposta a condividere alcuni suoi brevetti con Apple. Secondo gli avvocati di Cupertino, se Samsung avesse accettato l’offerta avrebbe dovuto, per il 2010, qualcosa come 250 milioni di dollari ad Apple.

Non è chiaro come si siano concluse le trattazioni tra le due parti, ma pare evidente che il risultato non sia stato dei più felici, se oggi Samsung e Apple stanno facendo storia con il processo tecnologico più importante di sempre.

[via]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>