Apple rende legale il porting di Siri su iPhone 4 con la nuova build di iOS 5.0.1

di Alessandro Moretti 343 views0

Ieri sera ci stavamo chiedendo il perché Apple avesse silenziosamente modificato la build di iOS 5.0.1 per iPhone 4S. Quest’oggi forse abbiamo la risposta.

Con la nuova build Apple ha reso il porting di Siri su iPhone 4 legale, eliminando la crittografia dei file che inevitabilmente impedivano un trasferimento legale della funzionalità di riconoscimento vocale sulle vecchie generazione del melafonino. 

MuscleNerd, figura di spicco nella comunità jailbreaking e hacking, ha recentemente scritto in un tweet che il nuovo aggiornamento 5.0.1 di iOS possiede i file ramdisk decifrati, rendendo così possibile l’estrazione dei file necessari per un porting di Siri senza violazione del copyright di Apple.

Non è chiaro il motivo per cui Apple ha deciso di attuare questa scelta. iOS 5,1 è comunque in arrivo e Apple potrebbe di nuovo crittografare l’accesso ai file Siri dell’iPhone 4S.

Quello che sappiamo ora è che Apple con la nuova build di iOS 5.0.1 ha reso legale il porting di Siri su altri iDevice. Il motivo non lo conosciamo ma ora la comunità hacker può sicuramente lavorare con più tranquillità, iOS 5.1 permettendo.

via | CultOfMac

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>