Pokèmon GO per iPhone pronto ad accogliere Treecko, Torchic, Mudkip

di Francesco Bianco Commenta

Pokèmon GO per iPhone pronto ad accogliere Treecko, Torchic, Mudkip, almeno stando a quanto è stato annunciato da poco da Niantic. Ecco cosa dobbiamo attenderci

Sono davvero interessanti le novità pervenute in queste ore da Niantic a proposito dello sviluppo di Pokèmon GO, anche in riferimento al pubblico che dispone di un iPhone o iPad, visto che entro domani dovremmo assistere all’arrivo sulla scena di personaggi di terza generazione come Treecko, Torchic, Mudkip.

In aggiunta a questo, finalmente ci sarà anche la svolta meteo. A seconda delle condizioni atmosferiche, infatti, all’interno di Pokèmon GO si potranno creare delle condizioni differenti:

“Allenatori,

a partire da questa settimana, Treecko, Torchic, Mudkip e molti altri Pokémon originariamente scoperti nella regione di Hoenn nei videogiochi Pokémon Rubino e Pokémon Zaffiro cominceranno ad apparire in Pokémon GO per la prima volta in assoluto, con molto altro ancora da scoprire nelle prossime settimane! Presenteremo anche un nuovo sistema meteo dinamico in Pokémon GO che cambierà il modo in cui tu e i milioni di Allenatori di tutto il mondo scoprirete, catturerete e interagirete con Pokémon.

Avrete voglia di iniziare a prestare ancora più attenzione ai modelli climatici locali, Allenatori. Oltre alla mappa di gioco aggiornata con fantastici effetti visivi meteorologici, il meteo vicino a voi avrà un impatto su Pokémon in svariati modi. Ad esempio, scoprirete che le probabilità di scoprire Mudkip che sguazza aumenteranno notevolmente nei giorni di pioggia, dato che alcuni tipi di Pokémon saranno più comunemente trovati in varie condizioni meteorologiche”.

Occhio dunque, in quanto nelle prossime accedendo al Pokèmon GO con il vostro iPhone avrete la possibilità di imbattervi da subito in mostri di terza generazione come Treecko, Torchic, Mudkip.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>