iPhone 8 con un nuovo lettore per le impronte digitali?

di Francesco Bianco Commenta

iPhone 8 con un nuovo lettore per le impronte digitali, almeno stando a quanto affermato proprio nelle ultime ore direttamente da Digitimes. Ecco come stanno le cose secondo la fonte

Sono indiscrezioni come sempre interessanti quelle che emergono con l‘iPhone 8, considerando anche il fatto che a diramarle è stata una come Digitimes, che raramente ci ha fornito anticipazioni senza rifarsi a sua volta a fonti attendibili in merito ai nuovi progetti Apple. Ebbene, pare che l’iPhone 8 possa dire al Touch ID.

Il motivo? Apple vuole puntare su un lettore per le impronte digitali integrato. Proviamo ad andare più in profondità nelle indiscrezioni trapelate proprio in queste ore sul nuovo iPhone 8, in modo tale da capire quali sarebbero i presupposti di Apple nel fare un passo in avanti significativo con il melafonino:

“Per riprogettare la nuova soluzione di riconoscimento delle impronte [di iPhone 8, n.d.A.], Apple non ha selezionato né il sensore di impronte Natural ID di Synaptics, né il Sense ID di Qualcomm, preferendo piuttosto un algoritmo di autenticazione proprietario sviluppato internamente, in combinazione con la tecnologia di identificazione su vetro di Privaris”.

Insomma, ci sono ancora diversi dubbi da sciogliere a proposito delle caratteristiche del nuovo iPhone 8, ma è chiaro che Apple stia pensando a qualcosa di nuovo per cercare di differenziarsi rispetto alla concorrenza, ma soprattutto rispetto a quanto abbiamo osservato lo scorso anno con iPhone 7 ed iPhone 7 Plus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>