Windows Phone: presto anche su telefoni di fascia bassa

di Redazione 129 views2

Apple dovrà fare i conti anche con Windows Phone nel prossimo futuro. Se fino ad oggi l’unico vero rivale è stato Android, presto anche Microsoft potrebbe inserirsi nella lotta per il migliore OS mobile.

L’azienda di Redmond sta infatti lavorando su un nuovo aggiornamento, nome in codice Tango, che permetterà anche ai telefoni con solo 256 MB di RAM di poter installare Windows Phone.

Tramite questa implementazione Microsoft potrà estendere il proprio dominio territoriale, come tutt’ora fa Android con i telefoni di fascia bassa. iOS dovrà quindi far fronte ad una nuova ondata di mini-rivali, che potrebbero far perdere ulteriore quota di mercato ad Apple e al suo sistema operativo mobile.

Secondo quanto riferisce Lixin Cheng, il CEO di ZTE, a AllThingsD, Microsoft implementerà con questo nuovo aggiornamento anche il supporto alle cartelle.

via | Intomobile

Commenti (2)

  1. in realtà windows phone 7 ha già come requisiti minimi 256 MB di ram..

  2. iPhone è diventato uno status symbol… chi può prende l’iPhone…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>