Viaggio al centro del giroscopio dell’iPhone 4

di Redazione 244 views0

Nell’immagine sopra, potete vedere la sezione trasversale di un giroscopio elettronico, simile a quello montato sul nuovo iPhone 4, il quale è in grado di rilevare i movimenti sugli assi X, Y e Z. Grazie ad iFixit possiamo dirvi che si tratta di un chip simile all’L3G4200D, costruito da STMicroelectronics.

Il giroscopio funziona così: quando un utente ruota il telefono, le masse vengono spostate in X, Y o Z, grazie alle forze di Coriolis. Un processore ASIC rileva gli spostamenti delle masse, attraverso un un condensatore a placche, posizionato sotto le masse.

L’immagine sopra mostra quanto siano sorprendenti tutte queste “cose” al suo interno; la foto in questione non è del giroscopio presente nell’iPhone 4. La quantità di ingegneria presente all’interno di questi dispositivi è fenomenale.

Technisights UBM ha trovato degli indizi, che suggeriscono che anche i prossimi iPad potrebbero montare questo chip, poiché è stato lasciato uno spazio (4 x 4 mm) ideale per il giroscopio MEMS, vicino all’accelerometro dell’iPad.

[via]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>