Problemi iPhone 6S, parziale retromarcia da parte di Apple

di Francesco Bianco Commenta

Problemi iPhone 6S piuttosto diffusi, al punto che in questi giorni siamo andanti incontro ad una parziale retromarcia da parte di Apple. Ecco come stanno le cose

iphone-6s

iPhone 6S al centro di un vero e proprio caso in questi giorni, al punto che Apple ha fatto una piccola retromarcia, ammettendo a conti fatti che i problemi relativi alla batteria potrebbero coinvolgere un numero più elevato di dispositivi rispetto a quanto previsto inizialmente.

Questo a tal proposito quanto dichiarato da Apple per quanto concerne l’evoluzione delle indagini a proposito del suo iPhone 6S, con relativo interesse anche per l’aggiornamento iOS 10.2:

“Al di fuori del lotto interessato, un piccolo numero di utenti ha segnalato lo spegnimento improvviso di alcuni iPhone 6s. Alcuni di questi arresti possono essere normali, perchè l’iPhone si spegne in alcune condizioni per proteggere i suoi componenti elettronici. Per raccogliere maggiori informazioni, aggiungeremo una funzione di diagnostica con il prossimo aggiornamento di iOS che verrà rilasciato la prossima settimana. Questa funzione raccoglie una serie di informazioni che possono aiutare a migliorare la gestione delle operazioni e delle prestazioni della batteria, evitando arresti improvvisi. Se tali miglioramenti possono essere apportati lato software, rilasceremo ulteriori aggiornamenti subito dopo”.

Staremo a vedere a questo punto quali saranno le prossime mosse per l’iPhone 6S.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>