Primi dettagli su iOS 12.4 beta 2 oggi 22 maggio

di Francesco Bianco 191 views0

Dopo qualche giorno di attesa, oggi 22 maggio possiamo parlare finalmente di un progetto molto atteso, come iOS 12.4 beta 2. Da alcune ore a questa parte, infatti, sono trapelate le migliorie messe a disposizione del pubblico in possesso di un iPhone e di un iPad compatibile, secondo quanto raccolto di recente.

Proviamo dunque ad esaminare più da vicino tutte le informazioni trapelate fino a questo momento, in modo tale da analizzare tutto il potenziale dell’aggiornamento in questione secondo AppleZein:

  1. Le prestazioni di questa nuova versione beta sembrerebbero essere state leggermente depotenziate, rispetto alla versione precedentemente disponibile in beta, con un single-core di 4.806 punti, ed un multi-core di 11.227 punti (Statistiche ottenute da iPhone XS Max);

  2. Le statistiche GPU di questa versione software, ovvero del processore grafico, sembrerebbero essere state incrementate ed anche di parecchio, rispetto alla versione beta precedente, con 21.695 punti (Statistiche ottenute da iPhone XS Max);

  3. Il file di installazione della nuova beta pesa 82,3 MB su iPhone XR, anche perché non ha reinstallato l’intero software;

  4. iPhone non si è surriscaldato in maniera anomala ed eccessiva, rispetto alle precedenti versioni in beta;

  5. Un bug non permetteva di visionare le varie diciture della sezione Info delle Impostazioni/Generali, che non comprendeva più diverse voci, come ad esempio la versione dell’operatore, e tanto altro;

  6. Aggiunto il primo riferimento visibile di Apple Card, anche in lingua italiana.

Staremo a vedere quali saranno i prossimi passi in avanti fatti da Apple con il nuovo aggiornamento iOS 12.4 beta 2, grazie alla prossima beta in arrivo tra pochi giorni in Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>