Apple aggiora i dev su XcodeGhost

di Francesco Bianco 398 views0

Negli ultimi giorni è scoppiata la polemica su XcodeGhost, un nuovo malware che ha infettato moltissime applicazioni all’interno dell’APp Store di iTunes. Il malware non viene inserito manualmente dagli sviluppatori, ma si intrufolava “furtivamente” per così dire nel momento della compilazione del programma per colpa di una copia non genuina del tools di sviluppo Xcode.

Il nome “ghost” finale è stato aggiunto perchè il malware non era individuabile dai software di verifica di Apple prima della pubblicazione dell’app nello store, quindi tutti coloro che hanno scaricato le applicazioni infette, tra cui WeChat, si ritrovano con un cellulare “infettato” dal malware.

Apple ha aggiornato la situazione inviando una mail agli sviluppatori con alcune indicazioni su come verificare la regolarità delle loro applicazioni in modo da facilitare il lavoro di pulizia.

via

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>