ITC decide di rivedere la causa vinta da Apple contro HTC

di Alessandro Moretti Commenta

Apple aveva accusato HTC di aver violato alcuni brevetti riguardanti il suo iPhone e il suo iPad.

Nel mese di luglio, un giudice aveva stabilito che HTC era colpevole di aver violato due dei brevetti Apple che coprivano “un sistema e un metodo per eseguire un’azione su una struttura di dati generati da computer” e “un sistema per l’elaborazione del segnale in tempo reale  per i dati trasmessi in seriale”.

La United States International Trade Commission ha deciso però di ri-studiare il caso che riguarda la violazione dei brevetti Apple da parte di HTC.

L’azienda taiwanese aveva risposto subito al fuoco citando in giudizio il produttore di iPhone nel mese di agosto per violazione di brevetti. I massimi dirigenti di HTC erano delusi dai “costanti tentativi di Apple di alimentare il contenzioso invece di competere lealmente sul mercato”, e avevano persino detto che erano pronti a seppellire l’ascia di guerra nelle battaglie sui brevetti attualmente in corso.

Ora che i giudici stanno ri-esaminando il caso potrebbero saltar fuori novità inattese. Staremo a vedere cosa succederà.

via | BGR

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>