iPhone 8 e “Illuminazione ritratto”, ecco come funziona

di Francesco Bianco Commenta

iPhone 8 e "Illuminazione ritratto" sotto la lente d'ingrandimento, visto che ora sappiamo quantomeno come funziona e quali sono le modalità. Ecco alcuni dettagli

Non manca molto all’uscita sul mercato dell’iPhone X, mentre da alcune settimane a questa parte possiamo già imbatterci nel tanto discusso iPhone 8. Tra i suoi punti di forza non possiamo certo trascurare la funzione “Illuminazione ritratto“, grazie alla quale faremo un grosso passo in avanti con la qualità degli scatti.

Staremo a vedere quali saranno i riscontri del pubblico, ma nel frattempo possiamo già prendere in esame le varie modalità di utilizzo di Illuminazione ritratto. Eccole qui di seguito:

    • Natural Light: Luce naturale, è lo scatto più semplice e bilanciato.
    • Studio Light: Soggetto in fuoco perfetto, con dettagli evidenziati del viso e del contorno.
    • Contour Light: L’evidenziazione delle ombre crea un contrasto di grande effetto tra luci alte e basse.
    • Stage Light: Crea una foto d’effetto ritagliando completamente lo sfondo e sostituendolo con una cortina nera sfumata.
    • Stage Light Mono: Come lo Stage Light, solo che in più converte lo scatto in bianco e nero.

Insomma, adesso sicuramente ne sapete di più per sfruttare nel migliore dei modi una funzione piuttosto interessante ed importante per chi intende acquistare un iPhone 8 o un iPhone X nei prossimi giorni. Che ve ne pare? Vi convince questa novità sfornata da Apple con i suoi ultimi top di gamma?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>