iClouds Analytics con l’aggiornamento iOS 10.3: cosa cambia per Siri?

di Francesco Bianco Commenta

iClouds Analytics con l'aggiornamento iOS 10.3, secondo le ultime indicazioni giunte da Apple, mentre ci si chiede cosa cambi per Siri. Cosa c'è da sapere?

Presto toccheremo con mano l’aggiornamento del sistema operativo iOS 10.3. Di recente è stata lanciata sul mercato la prima beta e, nel frattempo, possiamo prendere in esame alcune novità che investono in modo diretto Siri come potrete notare oggi. Tutto merito di iClouds Analytics.

In pratica, Apple chiedere agli utenti di raccogliere una serie di dati e, dietro consenso, potrà migliorare gli standard qualitativi del suo assistente vocale. Ulteriori dettagli, in questo senso, sono stati forniti direttamente dalla mela morsicata:

“L’analisi dei sopraccitati dati consentirà ad Apple di migliorare funzioni esperte e servizi come Siri.
iPhone Analytics può includere dettagli su hardware e specifiche sul sistema operativo, statistiche sulle performance e dati su come vengono utilizzati dispositivi ed applicazioni. Nessuna delle informazioni raccolte può identificare personalmente l’utente”.

Insomma, dalle informazioni che potrete reperire facilmente seguendo il percorso Impostazioni -> Privacy -> Analytics, potrete facilmente percepire che la raccolta di questi dati avviene attraverso servizi offerti sempre da Apple, come nel caso di iCloud Drive, email, foto, contatti, calendario, note, Keychain, Trova il mio iPhone e iTunes.

Staremo a vedere quali saranno gli effetti diretti per Siri nel momento in cui avremo la possibilità di toccare con mano l’aggiornamento iOS 10.3.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>