Cook: “Le cause per i brevetti? Sono una rottura”

di Lorenzo Paletti Commenta

Tim Cook ha detto la sua sulle cause legali che Apple ha ora in ballo con compagnie come Samsung e Motorola. Secondo il CEO di Cupertino la situazione è semplice: l’attuale sistema che amministra i brevetti essenziali non funziona. Cook ha spiegato che esistono brevetti che è necessario utilizzare per costruire un telefono, come ad esempio quelli riguardanti la tecnologia che permette la connessione alla rete 3G. Alcune compagnie, ha spiegato Cook, intendono fornire questi brevetti solo dietro ingenti somme.

Negli ultimi mesi Apple ha accusato compagnie come Motorola di non fornire questi brevetti sotto le caratteristiche di un accordo FRAND (onesto, ragionevole e non discriminatorio), ma diversissime sono le cause tutt’ora in ballo con nomi come Samsung e HTC. La maggior parte di queste sono proprio legate ad iPhone, che è attualmente il prodotto di maggiore successo per Apple.

via | AppleInsider

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>