Aggiornamento iOS 11 e Safari, scontro con i pubblicitari

di Francesco Bianco Commenta

Aggiornamento iOS 11 e Safari, scontro con i pubblicitari dopo alcune novità che sono state introdotte dal nuovo sistema operativo. Vediamo di cosa si tratta

Da alcune ore a questa parte è disponibile l’aggiornamento iOS 11, ma a quanto pare non tutti sono entusiasti delle novità che sono state ufficializzate da Apple. Vedere per credere quanto emerso dal mondo delle pubblicità, visto che le novità di Safari in seguito al rilascio dell’upgrade hanno fatto storcere il naso a molti.

Il motivo emerge chiaramente da una nota ufficiale, che rende più chiare alcune criticità di Safari ed in particolare del nuovo aggiornamento iOS 11, sul mercato a partire da ieri 19 settembre:

“Siamo profondamente preoccupati riguardo l’aggiornamento del browser di Safari 11 che Apple sta per rilasciare, poiché scavalca e sostituisce le preferenze degli utenti riguardo di cookie, con un set di standard stile-Apple opachi e arbitrari nella gestione dei cookie.
L’approccio unilaterale e pesante di Apple rappresenta un danno per i consumatori e un danno per i servizi e i contenuti online più amati dagli utenti e basati su pubblicità. Bloccare i contenuti in questo modo innalzerà un muro tra le società e i loro clienti, e renderà la pubblicità più generica e meno tempestiva e utile”.

Insomma, ci sono già le prime questioni da affrontare con iOS 11 ed il nuovo browser Safari, ma la questione era ampiamente prevedibile come sempre avviene in questi casi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>